5×1000


Se per te destinare il 5×1000 non costa nulla, per noi e per i nostri bambini significa molto. Grazie al tuo aiuto potremo infatti comprare nuovi giochi per le nostre Comunità di minori CasaMia e ComeTe!

Il gioco è la principale attività dei bambini! È divertimento, è esplorazione nel mondo, avventura e scoperta di sé, esercizio delle proprie capacità individuali, occasione di apprendimento, attività liberatoria di tensioni nervose, scarica di emozioni forti (paura, rabbia, ansia e gioia), ma è soprattutto abbandono momentaneo della realtà per entrare nel mondo della fantasia in cui tutto è possibile e realizzabile.

Aiutaci a realizzare i loro sogni, destina a noi il 5×1000!

Come destinare il 5×1000?

Se presenti la dichiarazione dei redditi (modulo 730), ti basterà seguire questi semplici passaggi:

  1. Trova il riquadro “SCELTA PER LA DESTINAZIONE DEL CINQUE PER MILLE DELL’IRPEF”;
  2. Firma e inserisci il  codice fiscale della Cooperativa 00587650938 nello spazio dedicato al “Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale, ecc.”.

Se non presenti la dichiarazione dei redditi dovrai invece seguire questi passaggi:

  1. Scarica il modello CU oppure richiedilo all’INPS o al datore di lavoro
  2. Compilalo nello spazio dedicato ed inseriscilo in una busta chiusa con la dicitura “Scelta per la destinazione del cinque per mille dell’IRPEF”, con il tuo cognome, nome e codice fiscale
  3. Consegnalo ad uno sportello delle poste senza alcun costo aggiuntivo.

Domande frequenti

  • Il 5×1000 è una donazione? Non esattamente, è una ridestinazione delle tasse: se il cittadino firma il 5×1000, lo Stato dovrà donare una quota dell’IRPEF all’associazione segnalata.
  • 5×1000, 2×1000, 8×1000? Le differenza tra le tre è che sono quote diverse e si possono selezionare tutte senza problemi, considerato che una non esclude l’altra.
  • Cosa farà ACLI con il tuo 5×1000? Migliorerà la qualità dei servizi offerti, aiutando concretamente le persone durante i loro momenti di difficoltà. In particolare, quest’anno la raccolta sarà dedicata all’acquisto di nuovi giochi per i minori delle Comunità CasaMia e ComeTe.